VACANZE A SANT FELIU DE GUIXOLS
Sant Feliu di Guixols é un paesino di mare, che nasce nel cuore della Costa Brava. La sua posizione geografica rende il clima ideale, non soltanto per le vacanze estive.
Infatti, il paesaggio che circonda Sant Feliu di Guixols è tipicamente mediterraneo, data la presenza di pini e distese boschive. Anche la zona costiera è un vero e proprio spettacolo naturale caratterizzato dal contrasto di distese sabbiose con piccole cale e scogliere rocciose che scendono a picco sul mare
Le origini di Sant Feliu di Guixols vengono fatte risalire al quarto secolo a. C., ad opera di popolazioni indigene, che, successivamente, vennero cacciate dai Romani. Nei secoli successivi, il paese crebbe ed iniziò ad assumere l’attuale fisionomia, attraverso la costruzione, nel decimo secolo, del monastero benedettino, dei bellissimi palazzi antichi che adornano tuttora la cittadina e, nel diciannovesimo secolo, dell’industria del sughero, che costituisce la tradizionale fonte di guadagno e di attrazione del turismo a Sant Feliu di Guixols.
Come tutti i paesini della Costa Brava, anche Sant Feliu di Guixols viene travolto dai turisti, che affascinati dalla spettacolarità di questi paesaggi, si accingono ogni anno, a trascorrere la proprie vacanze a Sant Feliu di Guixols.
Tutto ciò ha portato ad una modifica dell’assetto urbanistico e delle strutture turistiche presenti a Sant Feliu di Guixols, con la realizzazione di grandi viali, del Casinò, di un piccolo porto turistico e commerciale e di tutte le attrezzature necessarie per gli sport acquatici.
Chi si appresta a visitare Sant Feliu di Guixols, oppure a trascorrervi un periodo di vacanza, si imbatterà nei caratteristici odori del Mediterraneo, come l’intenso profumo di pini e quello ancora più gustoso del pesce alla griglia, per il quale i ristorantini di Sant Feliu di Guixols sono molto famosi.
Sant Feliu di Guixols offre numerose attrattive non soltanto in estate, ma anche durante il resto dell’anno vi sono numerosi eventi ludici e culturali, realizzati appositamente per mantenere vive le tradizioni locali e per far conoscere il ricco patrimonio storico e monumentale di cui dispone Sant Feliu di Guixols.
Infatti, chi vuole visitare Sant Feliu di Guixols deve necessariamente fare tappa al Monastero dei Monaci Benedettini, eretto nel decimo secolo, su di uno sperone di roccia, chiamato il Mirador de l'Ermita de Sant Elm, che domina non soltanto tutta la cittadina, ma anche la Costa Brava. La chiesa, invece, è molto più antica perché realizzata nella prima metà del quindicesimo secolo, nell’antico fortino.
Da visitare è anche il Museo archeologico, la Porta Ferrada. Si tratta di un edificio dallo stile romanico - arabeggiante, risalente al periodo tra il decimo ed il dodicesimo secolo. A Sant Feliu di Guixols vi sono molti altri edifici e monumenti di epoca storica, come la piccola fortezza seicentesca, le numerose residenze nobiliari e la famosa Piedra Basculante di Pedralta, posta a segnare la linea di confine fra Sant Feliu di Guixols e i paesi confinanti.
 
 Torna alla pagina principale: Vacanze in Costa Brava
 
Condividi: